Servizi funzionali per upgrade software PLM

Progetti

Area servizi: Process mapping / Vendor selection

Durata: 10 mesi

Dimensioni: 2 risorse coinvolte. Budget Progetto +1m

Settore: Oil&Gas

Un progetto ambizioso, su di un software complesso, in un contesto internazionale, nel quale i Consulenti Crabiz sono stati messi alla prova su attività di supporto funzionale diverse tra loro, rispondendo con flessibilità ed efficacia fino al pieno conseguimento degli obiettivi assegnati.

Un nostro importante cliente, azienda multinazionale operante nel settore Oil&Gas, ha deciso di procedere all’upgrade del proprio software Product Lifecycle Management. In contemporanea all’upgrade, è sorta l’esigenza di eseguire una approfondita e capillare attività di testing volta ad assicurare la stabilità e il corretto funzionamento dell’applicativo, anche per quanto riguarda la sua corretta integrazione nell’ecosistema di applicativi aziendali.

Il PLM in questione abilita i processi aziendali necessari alla creazione, gestione e modifica delle distinte base e della documentazione di progetto, dalla fase di pianificazione a quella di realizzazione, coprendo anche gli ambiti dei controlli di qualità sui componenti, ed è quotidianamente utilizzato da svariate centinaia di utenti.

Per raggiungere tale obiettivo due risorse Crabiz sono state ingaggiate per un periodo di circa 10 mesi. L’attività si è articolata in più fasi, tra le quali occorre evidenziare una importante fase preparatoria volta alla stesura di un corpo di test scripts in grado di coprire tutti gli aspetti impattati dall’upgrade. In tale fase le risorse Crabiz hanno dettagliato un totale di circa 1000 tests, successivamente validati dall’organizzazione.

La fase successiva ha visto le due risorse impegnate nell’esecuzione dei test di System Integration, in costante comunicazione con un team di sviluppo internazionale. Avvalendosi di un tool di tracciamento dei difetti riscontrati, Crabiz ha assicurato il completamento di tutti i test dettagliati in precedenza ed il coordinamento delle attività di fixing dei bug riscontrati nei tempi previsti. In particolare i test di integrazione hanno richiesto il coinvolgimento di molteplici soggetti interni ed esterni all’azienda, responsabili di ciascuno dei SW interfacciati con l’applicativo in test.

La fase successiva, User Acceptance Test, è stata anch’essa affidata al nostro team che ha svolto la validazione delle modifiche di Upgrade in ambiente di Quality in coordinamento con i key users responsabili.

In entrambe le fasi di testing il team Crabiz ha dimostrato notevole flessibilità, gestendo un carico di lavoro variabile e scarsamente prevedibile, dovuto principalmente all’ampliamento dello scopo di progetto inizialmente concordato. Nella fattispecie sono stati scritti ed eseguiti i test relativi a funzionalità aggiuntive, pur rimanendo nei tempi inizialmente previsti per lo scopo originale.

Parallelamente alla attività di testing e di coordinamento, Crabiz ha eseguito un restyling completo della manualistica presente, integrando e correggendo laddove necessario. Il Team è stato infine ingaggiato per l’erogazione di un training completo rivolto all’utenza, necessario a chiarire le novità introdotte con l’upgrade. Il training, suddiviso in più sessioni, ed arricchito di esempi pratici, ha visto la partecipazione di diverse centinaia di utenti a livello internazionale.